Salute e social: il ruolo degli Health Influencer

Secondo la ricerca di Doxa Pharma, condotta su un campione di 1.031 individui tra i 18 e i 54 anni che accedono abitualmente ai social network, per 4 persone su 10 è molto importante reperire informazioni sulla salute, e il 65% degli utenti lo fa affidandosi agli health influencer.

Chi sono gli Health Influencer?

Chiamati anche DOL, Digital Opinion Leader, sono medici, farmacisti, fisiatri, nutrizionisti e altri operatori sanitari che oggi, oltre alla loro attività professionale, sono anche content creator. Attraverso i loro profili social su piattaforme come Facebook, Instagram e TikTok o altri canali digitali, condividono dati e consigli nel delicato mondo della salute.

Questo fenomeno in crescita è stato rapidamente intercettato dalle aziende del settore Life Sciences, che hanno integrato l’influencer marketing nella propria strategia di comunicazione e marketing. Dalla ricerca presentata all’evento “Influenze, l’etica del contagio”, che si pone l’obbiettivo di riflettere sulle dimensioni e le caratteristiche del fenomeno, anche dal punto di vista normativo, emerge una chiara consapevolezza da parte degli utenti: molti riconoscono che alcuni contenuti sono frutto di collaborazioni con aziende. Tuttavia, la maggior parte ritiene che una collaborazione trasparente con le aziende non crei alcun problema, sebbene oggi manchi spesso una chiara e corretta indicazione delle collaborazioni in essere.

Le principali evidenze

  • Instagram è il social più utilizzato dai 18-34enni. Almeno 4 persone su 10 ritengono molto importante trovare sui social informazioni relative alla salute.
  • Il 70% degli intervistati trova utile la presenza sui social di medici, farmacisti, pazienti e aziende. Il 74% dichiara di seguire pagine o profili che parlano di salute, e tra questi, il 90% segue almeno un influencer o specialista della salute.
  • Tematiche più seguite:
    • Salute mentale (58%)
    • Patologie, cura e prevenzione (57%)
    • Salute alimentare (62%)
    • Salute sessuale (44%)
    • Dermatologia (41%)
    • Malanni di stagione (41%)
    • Tematiche di attualità del comparto salute, malattie croniche e infettive.
  • Affidabilità degli influencer: Oltre il 70% degli utenti verifica sempre o spesso la reale competenza degli health influencer. Il 38% riconosce di essere influenzato da loro, sempre o spesso, nelle decisioni relative alla salute.